scopri il Moesano

Gestione della sala

REGOLAMENTO PER L'USO DELLA SALA RIUNIONI NEL CENTRO CULTURALE DI CIRCOLO A SOAZZA (CCCS)

primo punto

Il regolamento della sala e il formulario di prenotazione sono scaricabili da questo link.

Il presente regolamento si riferisce all'utilizzazione, da parte di terzi, della sala di proprietà del Comune di Soazza, esistente presso il Centro.

La gestione della Sala è di competenza del Consiglio Culturale.

Le richieste per l'uso della sala per riunioni, incontri, manifestazioni, esposizioni o intrattenimenti, devono essere inoltrate al Consiglio Culturale, in forma cartacea (Centro Culturale di Circolo – 6562 Soazza) o per posta elettronica (centroculturalesoazza@bluewin.ch), possibilmente con largo anticipo dalla data d'inizio dell'utilizzo, tramite il formulario completo dei dati richiesti.

La consegna e riconsegna dei locali affittati avviene in accordo con il responsabile del Centro Culturale di Soazza.

Dei possibili danni alla sala, agli arredamenti e alle apparecchiature risponde la persona designata responsabile dall'ente organizzatore. Il Centro dovrà essere risarcito.

Il Centro declina ogni responsabilità per oggetti abbandonati o venuti a mancare e per danni che dovessero derivare a cose o a terze persone.

Nel Centro vige il divieto assoluto di fumare.

a) Gli organizzatori sono tenuti a pagare le seguenti tasse d'uso:

1/2 giornata

1 giornata

più di una giornata

Società o enti del Circolo

gratuito

fr 50.-

da stabilire

Altri

fr. 150.-

fr. 200.-

da stabilire

b) Le tasse d'uso vanno saldate entro i 30 giorni che seguono il ricevimento della fattura. In casi particolari il Consiglio Culturale può pretendere il pagamento anticipato.

Le prestazioni effettuate per la normale preparazione, l'assistenza, la sistemazione e la pulizia della sala sono comprese nella tassa d'uso.

Eventuali prestazioni straordinarie saranno conteggiate a fr 25.- all'ora a persona per il personale di pulizia. 


c) Eventuali modifiche o eccezioni delle tasse d'uso verranno stabilite di volta in volta dal Consiglio Culturale sulla base della suddetta tabella, a seconda della modalità d'utilizzo.